Cessione del Quinto per Esercito Italiano

Il finanziamento adatto a tutti i membri dell’Esercito Italiano

Cessione del Quinto per Esercito Italiano​

La Cessione del Quinto per l’Esercito Italiano di Gruppo Santamaria S.p.A. è una tipologia di prestito che permette ai militari dell’Esercito di ottenere una liquidità garantita in breve periodo e a condizioni agevolate.

Non solo: si tratta anche della forma di finanziamento più facile da richiedere e non necessita di una garanzia specifica.

Caratteristiche Cessione del Quinto Esercito Italiano

Anche i militari arruolati nell’Esercito Italiano possono fare domanda per richiedere un prestito attraverso la Cessione del Quinto con condizioni agevolate.
Infatti, numerose istituzioni finanziarie offrono tassi inferiori e costi ridotti grazie alle convenzioni stipulate con il sistema NoiPa.

Per i membri dell’Esercito Italiano fare domanda per la Cessione del Quinto è molto semplice: non è necessario aver raggiunto un’anzianità di servizio minima, ma è fondamentale essere in servizio da almeno tre mesi.

Gli importi del finanziamento e della rata dipendono dallo stipendio netto del militare e la rata massima rimborsabile si ottiene calcolando un quinto dello stipendio mensile, al netto delle trattenute in busta paga.

Inoltre, in caso di perdita del posto di lavoro o decesso il richiedente del prestito è coperto da una polizza assicurativa obbligatoria per legge, che prevede l’estinzione del debito residuo.

Ad ogni modo, non è il militare a pagare le rate mensili, bensì il suo datore di lavoro. Quest’ultimo è tenuto a trattenere e a versare al creditore la rata di rimborso della Cessione del Quinto.

Se il militare ha necessità di ulteriori somme di denaro può ricorrere alla cessione del doppio quinto, oppure, al rinnovo della cessione.

Requisiti Cessione del Quinto Esercito Italiano GruppoSantamaria

Requisiti Cessione del Quinto Esercito Italiano

Per poter richiedere un prestito attraverso la Cessione del Quinto, i militari dell’Esercito Italiano devono:

fare domanda all’ufficio amministrativo per il certificato di stipendio

solo dopo averlo ricevuto lo potranno mostrare alla banca per poter ottenere il prestito.

Inoltre, proprio come gli altri dipendenti pubblici, possono fare richiesta per la Cessione del Quinto senza dover informare il proprio datore di lavoro.

Gli istituti di credito erogano questa tipologia di finanziamento in sicurezza poiché a rimborsare il prestito è un Ministero. Proprio per questo motivo possono ottenere un prestito anche coloro che sono considerati cattivi pagatori.

Come fare domanda per la Cessione del Quinto per Esercito Italiano

Fare domanda per la Cessione del Quinto per Esercito Italiano Gruppo Santamaria S.p.A. è molto semplice:.
Basta contattarci con una delle seguenti modalità:

Scopri i vantaggi della Cessione del Quinto per Esercito Italiano

Siamo qui per te

Scopri i dettagli del prestito con Cessione del Quinto nel nostro sito e, se ne hai bisogno, chiedici ulteriori approfondimenti. Il nostro personale è a tua disposizione per rispondere alle tue domande e consigliarti il prestito personale più adatto alle tue esigenze e alle tue possibilità. Tutto in totale trasparenza e affidabilità.

Assistenza e suggerimenti personalizzati per i tuoi prestiti